Che cosa è l’Ecografia Muscolo Tendinea?

L’ecografia muscolo tendinea (detta anche muscolo-articolare) è una tecnica diagnostica non invasiva che ricorre alle onde sonore ad alta frequenza (ultrasuoni) per esaminare le strutture articolari, i fasci muscolari, i tendini e le eventuali alterazioni che potrebbero affliggerli.

Si applica un apposito gel sulla cute del paziente per agevolare il contatto con la sonda che invia gli ultrasuoni all’apparecchio.
L’ecografia muscolo tendinea non provoca dolore, soltanto nel caso in cui la zona sia infiammata, la sensazione di dolore può essere leggermente più percepibile.

 

A che cosa serve?

L’ecografia muscolo tendinea viene prescritta per valutare danni successivi a stiramenti, diagnosticare l’entità di contusioni, tendiniti (a carico di gomito, mano, polso, ginocchio, spalla, caviglia, piede, tendine di Achille), cisti, borsiti, ematomi intramuscolari o sottocutanei e sospetti strappi muscolari.

Questo esame consente infatti di studiare con precisione le strutture articolari, periarticolari (tendini e legamenti) e i tessuti molli (come membrane sinoviali, cartilagini, menischi).