Visita Ginecologica

Dott.ssa Valentina Ruscitto

Ginecologa

Cos’è la Visita Ginecologica?

La visita ginecologica consiste nella valutazione degli organi genitali femminili (vagina, utero, ovaie e tube di Falloppio) e del seno. Quest’esame viene eseguito dal ginecologo per accertare il corretto il funzionamento dell’apparato riproduttivo e diagnosticare le patologie e le disfunzioni che possono colpirlo.

A che cosa serve la Visita Ginecologica?

La visita ginecologica è un esame che consente di:

  • Valutare lo stato di salute dell’apparato genitale femminile;
  • Diagnosticare o escludere la presenza di patologie;
  • Indirizzare un piano di trattamento.

La visita ginecologica è importante anche nell’ottica della promozione e della prevenzione della salute riproduttiva della donna e della coppia.

Il ginecologo è, infatti, la figura di riferimento per:

  • Porre le domande e chiedere le spiegazioni di cui si sente il bisogno relative all’intimità;
  • Fornire informazioni sui corretti stili di vita e sui comportamenti a rischio (es. contraccezione, abitudini igieniche, dieta ecc.);
  • Seguire la donna durante il periodo della gravidanza;
  • Aiutare le donne con difficoltà a concepire o sospetta infertilità.

Oltre alla visita ginecologica, il medico specialista in ostetricia e ginecologia si occupa di:

  • Screening per la prevenzione dei tumori della cervice uterina (Pap test e HPV test);
  • Indagini diagnostiche di approfondimento (es. colposcopia);
  • Esecuzione di interventi chirurgici di varia tipologia (es. asportazione di fibromi e miomi, chiusura delle tube ecc.);
  • Prescrizione di terapie farmacologiche.