Cos’è la Visita Podologica?

Questa visita specialistica ha l’obiettivo di valutare e trattare le patologie del piede.

Quando e per cosa serve?

La visita podologica è finalizzata a curare alterazioni strutturali e funzionali del piede. Agevola inoltre la deambulazione, previene complicanze per i pazienti affetti da malattia diabetica, neurologica, vascolare, reumatologica.
Il podologo può contribuire a curare le condizioni patologiche del piede tramite specifici plantari, intervenendo pure in modo indiretto anche su problematiche di tipo posturale.
Nei bambini si raccomanda di intervenire tempestivamente con controlli preventivi, prima che le patologie diventino gravi.

Come si esegue la Visita Podologica?

Consiste in un intervento diretto sul piede del paziente, al fine di eliminare la cause del disagio (come callosità, patologie ungueali). La visita podologica inizia con l’anamnesi da parte del podologo (raccolta informazioni sulla vita e lo stato di salute del paziente).
Successivamente lo specialista procederà, previo approfondito esame obiettivo, al trattamento o alla visita biomeccanica o posturale, che ha l’obiettivo di valutare gli arti inferiori (prima sul lettino e poi durante l’atto del passo).

Prenota un appuntamento con i nostri specialisti