Il rachide cervicale  è quella parte della colonna vertebrale è composta da 7 vertebre che parte dalla parte dorsale e sostiente il cranio. Se la notte hai un sonno disturbato e al mattino ti sei svegliato con il collo rigido e appesantito , con rigidità  cervicali e magari anche con il mal di testa, che può persistere anche per tutta la giornata, questo articolo è per te.

questi problemi sono ricorrenti molto spesso in pazienti che soffrono con la cervicale. Molto spesso parlando con amici parenti o conoscenti diamo la colpa al cuscino a posizioni particolari? Dai, sicuramente lo hai fatto almeno una volta, in realtà nessuno di questi elementi sembrano essere la vera causa del tuo continuo dolore cervicale e dei tuoi fastidiosi mal di testa mattutini.

All’interno dell’articolo ti spiegheremo cosa realmente può provocare problemi al risveglio e come fare per poter stare meglio ed avere un sonno ristoratore, abbattendo così una volta per tutte una serie di falsi miti.

UNA NOTA MOLTO IMPORTANTE!

Tante persone che vengono al nostro centro ci pongono questo tipo di Domanda:

  1. Mi consigli una posizione in cui dormire per poter sfiammare la mia ernia cervicale?
  2. Se appoggio la testa sul cuscino mi fa male la cervicale, come posso farla passare?
  3. Quando mi stendo sul letto mi fa male la scapola e anche il collo, cosa posso fare?
  4. Ho una contrattura al trapezio che non mi fa risposare, come posso sfiammarla rapidamente?
  5. Ho mal di testa solo da sdraiata con dolore alla nuca e nausea, come posso guarire?

Prima di iniziare è importante premettere che non importa di cosa tu soffra nello specifico, poiché le strategie da utilizzare per dormire meglio sono le stesse in tutti i casi. Che tu soffra di rigidità muscolare, ai tendini, alle vertebre, ditorcicollo, di vertigini e nausea, di cervicobrachialgia o di mal di testa, quindi, non importa poiché andremo a capire come rilassare la cervicale e far star meglio capo e collo in quanto strutture anatomiche.

Posso decidere in che posizione dormire e mantenerla per tutta la notte?

Quando ti svegli con i fastidi al collo non puoi dare la colpa alla posizione in cui dormi, il nostro corpo è vigile e in grado di distinguere automaticamente le posizioni buone da quelle che vanno evitate, del resto, perché il corpo dovrebbe assumere una posizione che percepisce come dannosa?

Quando invece si ha un sonno disturbato a causa della cervicale molto spesso è direttamente collegato all’infiammazione dei muscoli o delle strutture anatomiche della cervicale stessa. In questa situazione, qualsiasi posizione può provocare dolore o sensazioni sgradevoli e trovare una posizione confortevole è sempre più difficile. È proprio per questo che spesso durante la notte, quando la cervicale è molto irritata, ti puoi svegliare più volte a causa del dolore.

Quando i muscoli e le vertebre cervicali sono in buono stato, i meccanismi e le posizioni che si assumono durante il sonno non sono un problema e si è in grado di dormire ovunque, anche sui sassi. Invece, quando a causa di diverse patologie, come  cervicobrachialgia artrosi cervicale discopatia o enria del disco le condizioni sono meno buone, hai proprio bisogno di un fisioterapista o osteopata  qualificato ed esperto nel trattamento dei disturbi cervicali.

Nel nostro centro abbiamo implementato attraverso la specialistica COLONNACENTER un servizio dedicato al trattamento del rachide cervicale risolvendo il problema attraverso la risoluzione del dolore attraverso terapie fisiche di ultima generazione,il recupero della funzione ed attraverso l’esercizio terapeutico giusto, il mantenimento del risultato ottenuto

Per Maggiori informazione sulla problematiche della CERVICALGIA E PROBLEMI NEL SONNO    <—clicca qui

Prenota un appuntamento con i nostri specialisti